Deposito scorie va individuato entro il 2015

L’importo delle compensazioni a favore dei comuni nei territori sedi di centrali nucleari sarà approvato al prossimo Cipe. Lo annuncia il sottosegretario allo Sviluppo economico con delega all’Energia, Stefano Saglia. “Garantiremo, di concerto con il ministero dell’Ambiente – ha spiegato Saglia in una nota – l’approvazione al prossimo Cipe della delibera per il 2009 relativa al versamento dell’importo delle compensazioni a favore dei Comuni sedi di impianti nucleari. Finora è stata fatta una ricognizione generale della situazione e stiamo cercando di risolvere i problemi relativi al 2008”. Oggi il sottosegretario ha incontrato la delegazione della Consulta dei comuni sede di servitù nucleari dell’Anci. A proposito poi del deposito per le scorie, “il deposito nazionale dei rifiuti nucleari – ha affermato il sottosegretario – deve essere individuato entro il 2015, anche perchè ce lo impone una direttiva europea. L’individuazione del deposito segue un suo iter autonomo, indipendente dalla realizzazione del nucleare”.

Fonte: virgilio

Annunci