TARANTO (11 gennaio) – Il sindaco di Taranto Ippazio Stefano ha inviato una nota alla Regione Puglia e per conoscenza alla Provincia e alla Prefettura di Taranto sottolineando di aver ricevuto da cittadini e associazioni «numerose segnalazioni che evidenziano lo sversamento di liquami durante il trasporto
dei rifiuti provenienti dalla Campania, in particolare, nei pressi della discarica Italcave con sede in Statte». Da metà dicembre, in base a un accordo tra la Regione Campania e la Regione Puglia, tre discariche del tarantino, tra cui Italcave, accolgono rifiuti provenienti da Giuliano, Tufino e Santa Maria Capua Vetere (Napoli). Il sindaco del capoluogo jonico fa presente, inoltre, che «si segnalano odori malsani provenienti dalle zone limitrofe allo stesso impianto Italcave». Il primo cittadino chiede al governo regionale di «mettere in atto specifiche ed ulteriori misure tendenti a garantire il rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini». Intanto oggi sono giunti a Taranto altri camion di rifiuti provenienti dalla Campania e anche oggi esponenti politici e ambientalisti hanno segnalato lo sversamento di liquami durante il trasporto.

Fonte: nuovo quotidiano di puglia

Annunci