Lasciati alla discarica Italcave:arrivano dalla Campania già «trattati e stabilizzati»:previsti ancora altri viaggi

TARANTO – Un secondo convoglio di quattro camion hanno trasportato oggi 104 tonnellate di rifiuti «trattati e stabilizzati» dalla Campania alla discarica Italcave di Statte. E’ il secondo delle decine di viaggi che servono per alleggerire gli impianti Stir di Giugliano, Caivano e Tufino delle 45 mila tonnellate di spazzatura che devono fare posto ad altrettanta spazzatura ancora oggi sparsa per le strade di Napoli.

LA PROTESTA – Mentre i camion scaricavano a Statte, una manifestazione di protesta “preventiva” era in atto davanti ai cancelli della discarica «Vergione» di Lizzano, destinataria anch’essa dei rifiuti napoletani. I manifestanti hanno bloccato per un paio d’ore camion in entrata e in uscita, non collegati all’operazione solidarietà tra Campania e Puglia, ma appartenenti alle ditte che abitualmente conferiscono a Lizzano.

Cesare Bechis

Fonte. corriere del mezzogiorno

Annunci