“Bene Prestigiacomo, consente a imprese adeguamento nuove regole”

Roma, 22 dic. (Apcom) – La proroga del Sistri (il sistema di tracciabilità dei rifiuti) va nella “giusta direzione”. Lo afferma Rete Imprese Italia dopo l’annuncio del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, di prorogare di 5 mesi il periodo transitorio di operatività del Sistri e del sistema sanzionatorio a carico delle imprese.
Questa misura – sottolinea in una nota l’associazione che riunisce Confcommercio, Confartigianato, Cna, Casartigiani e Confesercenti – va incontro alle richieste già avanzate da Rete Imprese Italia e “consentirebbe al sistema imprenditoriale di adeguarsi alle nuove complesse procedure e attuare gli interventi sul sistema informatico e gestionale indispensabili per operare nel rispetto della legge”.
L’impegno del ministro dell’Ambiente – conclude l’associazione imprenditoriale – “è una scelta importante per consentire all’intero comparto produttivo di essere messo nelle condizioni di operare in un sistema che sia realmente efficiente, nell’ambito di un quadro regolatorio certo, definito e stabile”.

Fonte: notizie.virgilio.it

Annunci